bookmark bookmark
Olivs On febbraio - 17 - 2016
Share/Condividi

Nonostante Time Machine sia un’ottima soluzione straordinariamente facile per fare i backup, un problema particolare può sorgere per alcuni utenti quando spostano nel Cestino di OS X cartelle di back up Time Machine, ovviamente i file saranno nel cestino solo quando il disco è montato sul Mac. Il problema si presenterà come segue:
l’utente tenta di svuotare il Cestino, il Cestino o si rifiuta di svuotare, o si blocca su “Preparazione per svuotare il cestino …” (Preparing to empty the Trash), poi conta fino a diverse centinaia di migliaia (o più)  di file. Se riesce a portare a termine la procedura e non si pianta prima, ci vuole qualche ora se non di più, il Cestino inizierà la cancellazione, ma sarà lentissimo e non è detto che riesca a finire.

preparing

Si tratta di un bug, e sembra accadere sia quando qualcuno tenta di rimuovere manualmente i backup per creare spazio sul disco di Time Machine, o quando un backup vecchio viene danneggiato e lo stesso Time Machine sta tentando di eseguire la pulizia. Questo problema NON è stato ancora risolto, forse perché i file che causano il problema sono spesso molto più vecchi del sistema installato, in genere da OS X Lion e prima.

Per evitare problemi in futuro per fare spazio sul disco di Back Up usate direttamente l’applicazione Time Machine.
Ma ora passiamo alla soluzione definitiva.

Svuotare il cestino manualmente quando i file di backup di Time Machine sono bloccati

Ciò richiede l’uso del Terminale, quindi attenzione a seguire le istruzioni passo per passo. Se non si sa cosa si sta facendo o non si ha dimestichezza con Terminale si consiglia di saltare questa parte e sperare che il Finder porti a termine tutta l’operazione. Procedete a vostro rischio.

Assicurarsi di eseguire i comandi con precisione altrimenti si può involontariamente eliminare dei file che non si desidera rimuovere, questo è molto importante perché il Terminale non chiede la conferma per procedere, elimina semplicemente tutto.

  • Collegare l’unità Time Machine per Mac e (temporaneamente) fermare il backup esistente di Time Machine
  • Aprire il Terminale, che si trova all’interno di /Applicazioni/Utility/ e quindi immettere il seguente comando per cambiare la directory attiva a quella del disco di backup Time Machine:
    cd /Volumes/(nome del disco di Back Up)/.Trashes/
  • Ad esempio, per cambiare la directory di un disco di backup denominata “Mac backup” il comando sarà:
    cd /Volumes/Mac\ Backups/.Trashes/
  • Conferma siete nella posizione corretta elencando i contenuti della .Trashes / cartella, questo di solito rivelare una ‘501’ sottocartella, che contiene i file Backups.backupdb ostinati. È possibile controllare due volte che sei nel posto giusto con sudo ls:
    sudo ls 501/
  • Nota: In alcuni casi, la cartella 501 non esiste, o ha un altro nome. A volte .Trashes contiene i file BackupDB direttamente. Se non si trova la directory /501, basta eliminare il contenuto di .Trashes/. Concentriamoci ora su .Trashes / 501 / e di essere il più dettagliato possibile con l’intenzione di ridurre gli errori con il comando rm.
  • Ora per eliminare il contenuto della cartella di 501 .Trashes utilizzando il comando rm. Siate sicuri di conoscere la sintassi corretta in uso qui altrimenti rischiate di cancellare accidentalmente qualcosa che non volete. Il comando rm non chiede alcuna conferma, si limita a cancellare i file.
    sudo rm -rf 501/Backups.backupdb/
  • Inserire la password di amministratore quando richiesto per iniziare l’eliminazione dei .Trashes/501/Backup.backupdb/ files
  • Lasciare lavorare il Terminale senza interromperlo, attenzione che non c’è nessuna attività visibile, ma in generale i files verranno rimossi entro 2-15 minuti al massimo, ovviamente se si tratta di poco, nel caso di diversi giga l’operazione può richiedere anche qualche ora, quando il Terminale ha finito digitare
    exit
    per chiudere la sessione.
    Verificare che il cestino sia stato realmente svuotato

utenti esperti: codice diretto per svuotare il cestino dai backup di Time Machine bloccato

Una versione molto più breve del procedimento può essere ottenuto eliminando passaggi precedenti. Se si ha dimestichezza con il Terminale è possibile utilizzare il comando che segue sostituendo “BackupDriveName” con il nome del disco rigido in questione:
sudo rm -rf /Volumes/BackupDriveName/.Trashes/*

force-delete-time

Se l’intenzione è quella di eliminare i vecchi backup per liberare spazio per altri files,  si può considerare il partizionamento del disco di backup in modo che una sezione è dedicata Time Machine, mentre il resto è disponibile per l’archiviazione diretta dei file.
Inoltre, tenete a mente che se si utilizza i backup di Time Machine ridondanti, potrebbe essere necessario eseguire questo processo su entrambe le unità di backup.

Categorie: featured, osX, tips