bookmark bookmark
Posted by Olivs 1 COMMENT
Share/Condividi

Prima dell’arrivo di Apache2 per creare i virtualhost era sufficiente seguire questo tutorial. Con Mac OS X 10.5 o superiore, o semplicemente utilizzando Apache2 sul proprio computer, la configurazione dei virtualhost va fatta editando non solo httpd.conf. La procedura passo per passo che nella prima parte è identica all’articolo citato in precedenza, per eseguirla al meglio dotarsi un ottimo editor di codice, BBedit o TextWrangler reperibili qui

Categories: osX, tips, webdev
Posted by Olivs 2 COMMENTS

Le ultime versione di Mac Os X montano di default il webserver Apache2. A differenza del suo predecessore la configurazione per proteggere le cartelle con htaccess non avviene più nelle stesso file, httpd.conf, ma su files diversi. La procedura è sempre abbastanza semplice e veloce, seguite passo per passo i punti che seguono:

Categories: osX, tips, webdev